OPPAL – Osservatorio Permanente Pubblica Amministrazione Locale

Dal 2008 l’Osservatorio Permanente studia e analizza le modalità e i tempi di approvazione dei processi concessori da parte della Pubblica Amministrazione Locale (PAL).

Obiettivo

Obiettivo dell’Osservatorio è quello di costituire un punto di riferimento per l’investitore immobiliare ed uno stimolo per le Pubbliche Amministrazioni a migliorare le loro prestazioni, atteso che le capacità di attrarre investitori (e utilizzatori) è uno dei principali parametri della competitività di una città.

La ricerca, condotta mediante la somministrazione di un questionario d’indagine ai 110 Comuni italiani capoluogo di provincia, indaga le procedure urbanistiche ed edilizie adottate e approfondisce il tema dell’efficienza dei processi concessori analizzando:

- le tempistiche e le modalità per il rilascio di autorizzazioni urbanistiche ed edilizie;
- il valore degli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria;
- la monetizzazione degli standard;
- le modalità di reperimento della documentazione necessaria per la definizione urbanistica di un progetto (NTA, tavole di P.R.G., ecc.);
- altre informazioni di carattere generale in merito al Piano triennale e al ricorso all’utilizzo di Società di Trasformazione Urbana (STU).

Attività

Dal 2008 l’Osservatorio pubblica annualmente un rapporto che costituisce il risultato dell’attività di ricerca.

Ogni edizione è caratterizzata dall’approfondimento di un settore verticale specifico, il cui scopo è quello di rendere ancora più oggettivo e finalizzato lo studio condotto dall’Osservatorio, consentendo di esaminare in maniera maggiormente accurata le specificità del settore indagato, in relazione alle procedure concessorie da intraprendere per la fattibilità di un’operazione immobiliare.

I temi di approfondimento finora affrontati hanno riguardato:

- il settore commerciale;
- gli impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili;
- le strutture turistico-ricettive;
- il Social Housing;
- la valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico;
- la valorizzazione degli immobili soggetti a vincolo;
- la promozione delle aree dismesse;
- le aree agricole urbane;
- il riuso degli edifici sottoutilizzati o dismessi;
- la residenzialità tematica: modelli di finanziamento e gestione.

Eventi

I risultati di ogni edizione dell’indagine vengono presentati ufficialmente agli operatori del settore immobiliare e ad alcune delle più importanti testate giornalistiche (ad es. Il Sole 24 ORE, Il Sole 24 ORE-Mondo Immobiliare, Corriere della Sera, Economia Immobiliare, RE Italy ecc.) in occasione di convegni dedicati presso il Politecnico di Milano.

Comitato Scientifico

Anna Gornati, Antonio Invernale, Marzia Morena, Oliviero Tronconi, Tommaso Truppi

Contatti

Comitato Scientifico OPPAL
- oppal-dabc@polimi.it
- +39 02 2399 5189

Tema Ricerca XIV Edizione

La Pubblica Amministrazione Locale e i criteri ESG: moda o nuovi valori?

Patrocinatori dell’iniziativa

Pubblicazioni correlate

L’efficienza dei processi concessori – Rapporto 2011

L’efficienza dei processi concessori – Rapporto 2010

L’efficienza dei processi concessori – Rapporto 2009

L’efficienza dei processi concessori – Rapporto 2008